Falesie CAI

Falesie CAI

Lunedì, 18 Dicembre 2017 17:44

Nel territorio di competenza della Sezione di Parma del CAI, e segnatamente nella zona prossima al Crinale tra il Passo della Colla e Lagdei, si situano diverse strutture rocciose utilizzate sporadicamente già da parecchi anni dagli alpinisti locali.

Solo a partire da circa una decina di anni fa, tuttavia, alcune di tali strutture sono state attrezzate sistematicamente e con criteri rispondenti alle esigenze del tempo nel quale via via vennero realizzati i lavori, su iniziativa, cura e spese di singoli o gruppi estemporanei di appassionati.

Tali strutture, che rappresentano un patrimonio molto importante e non rinnovabile del territorio, presentano interesse non solo per i singoli frequentatori attuali e per quelli potenziali, ma si pongono come elementi di attenzione qualificanti per gli enti territoriali e sociali competenti (Comuni, Comunità Montane, Enti parco, Associazioni di tutela del territorio, Associazioni sportive ecc.).

Il CAI da alcuni anni si è fatto carico di assicurare un'attività di sorveglianza e monitoraggio sullo stato di queste strutture per favorirne una frequentazione in sicurezza e, nel contempo, ne ha promosso la divulgazione attraverso vari strumenti divulgativi. 

Gli interventi pratici realizzati in questi anni sono stati:

  • mappatura degli itinerari oggi presenti;
  • valutazione dell’idoneità dei singoli itinerari (sotto l’aspetto dell’attrezzatura – qualità, posizionamento ecc – e sotto l’aspetto della sicurezza complessiva);
  • eventuali possibili/necessari interventi di ampliamento/modifica/messa in sicurezza, bonifica e pulizia della struttura;
  • proposta degli eventuali lavori relativi ed esecuzione degli stessi;
  • relazione finale di idoneità teorica della struttura;
  • verifica periodica sulla struttura (almeno a cadenza annuale, preferibilmente ad inizio stagione);
  • lavori accessori di fruibilità;
  • copertura assicurativa delle strutture;
  • pubblicizzazione delle strutture sulla stampa sociale e locale.

Gli interventi si sono concentrati su un numero contenuto di strutture, le più consolidate e quindi anche le più frequentate, che sono poi anche le situazioni di più facile gestione.

Riattrezzatura completa della falesia PLACCA DEL RIFUGIO
pdfPlacca_del_rifugio.pdf

Attrezzatura completa della falesia PLACCA DEI SORBI
pdfFalesia_Placca_dei_Sorbi.pdf

Riattrezzatura completa della falesia SASSO DEL RIFUGIO
pdfFalesia_Sasso_del_rifugio.pdf

Verifica e accertamento idoneità della FALESIA DEL LAGO SCURO
pdfFalesia_Lago_Scuro.pdf

Le falesie sopra indicate sono state oggetto di relazione tecnica di Ingegnere competente e sono stata accatastate ed assicurate annualmente presso il CAI Centrale a cura della Sezione di Parma.

Nel corso del 2020, per le limitazioni negli spostamenti connessi con la pandemia Covid-19, non sono stati effettuati i sopraluoghi previsti. Le strutture in questione, pur in assenza di segnalazioni di problemi o situazioni critiche da parte di eventuali frequentatori, non sono state pertanto oggetto di verifica ai fini della valutazione sull'opportunità di interventi manutentivi. Si raccomanda pertanto attenzione nella loro frequentazione.

Per qualsiasi ulteriore informazione o per segnalare soste o protezioni da sistemare, si prega di scrivere una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sponsor

News Corsi

Newsletter CaiParma

Newsletter Family Cai

Social

facebook

instagram

Cai Sezione di Parma - APS

Sede Legale
Via Piacenza 40 - 43126 Parma (PR)
Telefono 0521 984901
Mail caiparma@caiparma.it
PEC parma@pec.cai.it
CF 92038500341 - P. Iva 02078830342
Conto Corrente
IBAN IT67W0306909606100000150681
Intestato a "Club Alpino Italiano Sezione di Parma"