In pieno svolgimento il Progetto Melting Pot contro la dispersione scolastica

Entra nel vivo della fase operativa il progetto Melting Pot che vede la nostra Sezione, con un  nutrito gruppo di soci, dare vita – in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Salvo d’Acquisto e con il Gruppo Scuola di Parma – al progetto “Ponte”, finalizzato ad accompagnare i ragazzi, soprattutto quelli più fragili, nel delicato passaggio dalla scuola secondaria di primo grado alla secondaria di secondo grado

Alla base del progetto l’idea che, se si consente ai/alle ragazzi/e di allenare e riconoscere le proprie abilità metacognitive (prevedere, risolvere problemi, fronteggiare situazioni, valutare,… rispetto a sé e alla reazione degli altri), si migliora la capacità di affrontare con successo anche il percorso scolastico. 

In questa prospettiva la proposta di utilizzare l’esperienza di una sicura e consapevole fruizione dell’ambiente montano (ma non solo) attraverso le competenze dei nostri soci è piaciuta ed ha convinto: grazie ad un finanziamento dellaFondazione “Con i bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile, il progetto si è avviato nei mesi scorsi con una intensa azione formativa e proprio in queste settimane si stanno avviando le attività in aula con i ragazzi. 

Dopo una prima fase propedeutica svolta in aula e finalizzata ad introdurre i ragazzi all’ambiente naturale montano ed alle sue caratteristiche, sono previste uscite e attività dapprima in ambito urbano e poi in Appennino  (Lago Santo) con week-end,  campi estivi e attività conclusiva in autunno, dopo il passaggio dei ragazzi nelle nuove scuole. Una quindicina i soci coinvolti e oltre 30 i ragazzi partecipanti.

Ne risentiremo parlare ancora…

Letto 92 volte

Sponsor

Newsletter CaiParma

Seguici su Facebook

Contatti

  • info@caiparma.it
  • +39 0521 984901